Capodanno più lungo del mondo Rimini festeggia con Francesco Renga, Skin e i capodanni diffusi nel centro storico

Capodanno più lungo del mondo
Rimini festeggia con Francesco Renga, Skin
e i capodanni diffusi nel centro storico
Ad aprire la serata il concerto in piazzale Fellini di Francesco Renga
Dopo la mezzanotte il centro storico si accende con arte, musica e spettacolo
nei contenitori culturali, tra cinema Fulgor, piazza Cavour, Museo della città,
Domus del chirurgo, Complesso degli Agostiniani, Foyer del Teatro Galli.
Le stanze dell’Ala moderna del Museo diventano set per “Fotobox d’autore”
Oltre 500 gli alberghi aperti, si va verso il tutto esaurito

 

RIMINI – Dal concerto live in piazzale Fellini, fino ai ‘capodanni diffusi’ nei luoghi simbolo del centro storico di Rimini. Tutto è pronto per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, una notte che si preannuncia speciale, lunghissima, carica di proposte ricche di contenuti e di atmosfere uniche che traghetteranno riminesi e turisti verso il 2017 attraverso un percorso serale punteggiato da tante feste, tutte a ingresso gratuito. Una proposta di eventi inserita nel cartellone della sesta edizione del Capodanno più lungo del mondo, un mese contrassegnato da oltre 150 appuntamenti che vive il suo apice nella notte del 31 dicembre, che sarà aperta dal concerto in Piazzale Fellini con Francesco Renga. Insieme alla sua musica si aspetterà lo scoccare della mezzanotte e dopo il brindisi e l’immancabile spettacolo di fuochi d’artificio, il cuore della festa si sposterà nel centro storico per una serie di “Capodanni diffusi” nei diversi luoghi e contenitori culturali. L’altra stella della notte di Capodanno sarà Skin, protagonista di un imperdibile dj set nel cantiere del Teatro Galli in costruzione. L’icona pop rock internazionale  sarà accompagnata da un’altra star della consolle, William Avignone dj.
Ogni angolo del centro storico prenderà vita con arte, spettacolo e musica tra le proiezioni del cinema Fulgor, piazza Cavour che diventa dancefloor, l’intrattenimento per famiglie e bambini al Museo della città, l’omaggio a Bob Dylan alla Domus del chirurgo, le sonorità elettroniche e caraibiche al Complesso degli Agostiniani, lo swing alla Sala Ressi del Foyer del Teatro Galli. Infine, l’Ala moderna del Museo, le cui stanze diventeranno per una notte originali set per “Fotobox d’autore”.

Una proposta di qualità e variegata che fa di Rimini una delle mete per il Capodanno più gettonate d’Italia. A questo appuntamento di fine anno Rimini si presenta con più di 500 hotel aperti e con gli operatori turistici che preannunciano il tutto esaurito. Si conferma il trend registrato negli ultimi giorni: la percentuale di riempimento degli hotel con prenotazioni sui 5/6 giorni supera l’80%. Un dato in linea con quelli forniti dal principale motore di ricerca di prenotazioni on line booking.com che assegna a Rimini per il 31 dicembre l’89% di riempimento.
Molto alta anche l’attenzione sui social: il video di presentazione del Capodanno è diventato virale (150.000 visualizzazioni) come quello dell’accensione delle luci di Natale e dell’apertura del Christmas Village (90.000 visualizzazioni). Il post sulle due guest star della serata Francesco Renga e Skin è stato visto da più di 150.000 persone con moltissimi clic sul link al sito del Capodanno (www.capodanno.rimini.it). Anche grazie alle previsioni meteo favorevoli, si prevede di bissare il successo della scorsa edizione.

Ecco il programma del 31 dicembre festa per festa:

> MARINA CENTRO, PIAZZALE FELLINI
CONCERTO LIVE: SPECIALE CAPODANNO
FRANCESCO RENGA
In apertura Dj Giuseppe Di Radio 105 e Dj Marco Fullone di Radio Monte Carlo

Sarà Francesco Renga ad aprire le danze con il concerto in piazzale Fellini. L’artista, in attesa di tornare ad esibirsi live nei palasport italiani nella primavera 2017, sarà la star del capodanno riminese e traghetterà il pubblico verso il nuovo anno attraverso i brani più importanti che costellano la sua carriera. Sul palco, Francesco Renga trascinerà la piazza spaziando tra le sue canzoni di maggior successo e i brani del suo ultimo album “Scriverò il tuo nome”, pubblicato lo scorso aprile e balzato subito ai vertici delle classifiche di vendita, certificandosi disco d’oro in poche settimane.
Ore 22.00 – Ingresso libero

In apertura dj set con dj Fullone di Radio Monte Carlo e dj Giuseppe di Radio 105, a cui spetterà il compito di dare il via al live del cantautore friulano ed iniziare così la lunga notte che proseguirà poi con i ‘capodanni diffusi’ nel cuore della città.
Dalle ore 21.00 circa.

Come da tradizione, immancabile allo scoccare della mezzanotte, lo spettacolo di fuochi d’artificio, fra il mare d’inverno e il Grand Hotel caro a Federico Fellini.

Poi il baricentro della festa si sposterà, come di consueto, in centro storico: un’ideale ‘street New Year’ congiungerà Marina Centro al cuore cittadino, invadendo con le sue note teatri, piazze, strade, e i cantieri culturali della città, fra piazza Cavour e piazza Malatesta, fra il Teatro Galli e il Complesso degli Agostiniani, tra il Fulgor, il Museo e la Domus.

> CANTIERE TEATRO GALLI, PIAZZA MALATESTA
DISCO IN CANTIERE
IN CONSOLLE SKIN DJ

Dalle 00.30 a notte fonda • Ingresso libero

Un sipario immaginario si alza fra suoni, luci e dj set d’atmosfera sulla platea in ricostruzione. In consolle un’icona del pop-rock mondiale Skin dj. Un’artista dalle mille sfumature. Un simbolo internazionale della musica. Un’energia unica e inimitabile fanno di Skin un animale da palco. Grintosa ed indipendente, il suo nome di battesimo è Deborah Anne Dyer. Cantautrice, solista e frontwoman degli Skunk Anansie, femminista e modella, londinese orgogliosa delle sue origini caraibiche, Skin, è tutto meno che una donna ordinaria.

A Skin e al suo approccio fresco alla musica, mixato con il suo stile eclettico intriso di indie/rock, dark disco, house ed electro pop, il compito di creare un tappeto sonoro d’atmosfera su cui possa idealmente alzarsi il sipario da cui fiorisce la rinascita di una città e del suo teatro sullo sfondo di Castel Sismondo, a sua volta ineguagliabile scenario che farà dialogare lo splendore del Medioevo malatestiano con l’Ottocento verdiano.

Ad accompagnare Skin, William Avignone dj. Inizia la sua carriera già all’età di 15 anni quando decide di lavorare in un negozio di dischi nella sua provincia di Biella, il vinile diventa la sua passione e in pochi anni approda nei Club del Piemonte e del panorama nazionale e internazionale. Nell’estate 2015 entra a far parte del gruppo Workshop Events diventando resident dj per eventi di livello, aprendo a dj internazionali come: Skin, Louie Vega, Soul Clap, Michel Cleis, Ralf, Pastaboys, Coccoluto e molti altri. Il suo djset è una ricerca di suoni Fini e ricercati, miscelando produzioni proprie con atmosfere melodiche e inaspettate.

> TEATRO GALLI, PIAZZA CAVOUR: FOYER E SALA RESSI
MAGIA NEL GALLI: UNO SWING D’IMMAGINI E NOTE

Dalle 22 a notte fonda • Ingresso libero
Nel foyer del Teatro Galli, il racconto per immagini attraverso le fotografie della Collezione Alessandro Catrani sulla Rimini degli anni ’20.

Nella sala Ressi “Fly me to that swing!”: le note della musica jazz degli anni ‘20-‘30 e ‘40 risuoneranno nelle sale del Teatro grazie alla voce calda di Eloisa Atti accompagnata da sax, pianoforte, contrabbasso e batteria. Si esibiscono: Eloisa Atti voce, Michele Vignali sax, Luca Savazzi pianoforte, Stefano Carrara contrabbasso, Andrea Burani batteria.

> PIAZZA CAVOUR
CAVOUR DANCEFLOOR

Dalle 23 a notte fonda • Ingresso libero

La Rimini Christmas Square si scalda fra la pista di ghiaccio e l’energia musicale del connubio inedito alla consolle che vedrà protagonisti dj Giuseppe di Radio 105 e dj Marco Fullone di radio Monte Carlo.

I due dj attraverseranno i diversi generi musicali alla ricerca dei successi che faranno scatenare la piazza al ritmo della festa.

> COMPLESSO DEGLI AGOSTINIANI
MUSIC LANDSCAPES:
DALL’UNDERGROUND ELETTRONICO ALLA LUCE DEI CARAIBI

Dalle 22 a notte fonda • Ingresso libero

Un evento musicale che fa incontrare, all’insegna del ballo e della musica, le sonorità elettroniche con il calore della musica caraibica. I Dj tedeschi della blasonata serata “Cocoon”, che da 16 anni si svolge ad Ibiza, saranno gli ospiti internazionali che porteranno sonorità di tendenza nella sala Pamphili. Per l’occasione, istallazioni artistiche realizzate dai Mutoid, gruppo d’artisti e performer che utilizzano esclusivamente materiale di recupero, coinvolgeranno con suoni e colori i sensi del pubblico presente all’evento. Nel teatro degli Atti andranno in scena balli latini con esibizioni e concerti e con lo speciale dj-set a cura di “Gran Caribe”.

 > CANTIERE ALA MODERNA, MUSEO DELLA CITTÀ
FOTOBOX D’AUTORE – TI SEI MAI VISTO COSÌ?

Dalle 23 a notte fonda • Ingresso libero

Set fotografici per insoliti ritratti fra scatti, luci, musica e immagini. Le quattro stanze quadrate del primo piano dell’ala moderna si trasformano in set fotografici per scatti d’autore propiziatori al nuovo anno. Claudio Silighini si concentra sui ritratti, Margherita Cenni rende protagonista il photo boot con un set luccicante e trasformista, Chico De Luigi rende la fotografia performativa proponendo una session bendata e doppie esposizioni, Andrea Bardi cattura nel fumo silhouette e immagini rarefatte. Nelle stanze collaterali di questo animato primo piano “In pubblico” la mostra di Sandro Cristallini che ferma nei suoi scatti i momenti cult della programmazioni culturali di questi anni e a immortalare l’atmosfera e le performance fotografiche Ray Banhof e Martina Spagnoli, che ci permetteranno di condividere live sui canali social le migliori foto della serata. Non può mancare ovviamente la musica ad animare la notte più lunga dell’anno: sul terrazzo dell’ex ospedale si alternano il dj set di Cubi che coniuga innovazione e dancefloor rivierasca e quello di Boochie che ci porta da Bruxelles il suo groove sintesi di sonorità provenienti da paesi, stili e decadi diverse.

> CINEMA FULGOR, CORSO D’AUGUSTO 162
FULGOR PER UNA NOTTE: IL CINEMA RITROVATO

Dalle 23 a notte fonda • Ingresso libero

Un’immersione notturna tra proiezioni e allestimenti. Un omaggio al cinema di Fellini e ai suoi indimenticabili interpreti, uno su tutti Marcello Mastroianni a 20 anni dalla sua scomparsa. Un’occasione unica per ritrovare e riscoprire il vero monumento felliniano della città, il Fulgor, a pochi mesi dalla sua inaugurazione. L’evento è organizzato in collaborazione con Amarcort Film Festival.

> DOMUS DEL CHIRURGO
LIKE A ROLLING STONE: BOB DYLAN AND MORE

Dalle 23 a notte fonda • Ingresso libero

Apertura straordinaria fino a notte anche alla Domus del Chirurgo dove, fra i mosaici delle stanze di Eutyches, risuoneranno le note del nuovo premio Nobel per la letteratura passando per Bruce Springsteen, Lou Reed, Coldplay, Van Morrison, Johnny Cash, U2 eseguite da Lorenzo Semprini (chitarra acustica, armonica, voce), Daniele Rizzetto (chitarra acustica, voce), Alessio Raffaelli (piano, fisarmonica, voce).

> MUSEO DELLA CITTÀ, VIA TONINI
IL MUSEO IN FESTA

Dalle 21 • Ingresso libero

Al Museo intrattenimento per famiglie con bambini con divertenti laboratori alla scoperta di curiosità e segreti del passato.  Nella Sala del Giudizio la musica incontra l’arte per una serata con la musica dell’Art Trio, un gruppo d’archi di recente formazione, composto da musicisti che nella loro carriera si sono esibiti in importanti teatri e festival nazionali ed internazionali. L’ensemble composto da Aldo Capicchioni (violino), Michela Zanotti (viola) e Anselmo Pelliccioni (violoncello)  propone creazioni e adattamenti musicali originali, avvalendosi della collaborazione di compositori e arrangiatori professionisti. In programma brani di stili musicali diversi, da BACH al ROCH, adatti a  coinvolgere piacevolmente il più ampio pubblico.
Come di consueto, la serata si concluderà con il brindisi di fine anno fra gli affreschi del trecento riminese (Ingresso libero fino esaurimento posti).

> CENTRO STORICO
IL CAPODANNO DELLA CULTURA

Fino a notte fonda • Ingresso libero

Apertura straordinaria serale al Museo della Città, alla Domus del Chirurgo, alla FAR – Fabbrica Arte Rimini e alla Cineteca, dove successivamente al film in prima visione, ‘Aquarius’ di Kleber Mendonça Filho (ore 21 a pagamento), si potrà assistere al film SAINT AMOUR di Benoit Delépine e Gustave Kervern con Gérard Depardieu e Benoît Poelvoorde con la partecipazione di Chiara Mastroianni e  Andréa Ferréol. Commedia, durata 101 min. – Francia, Belgio 2016 (ore 00.15 – gratuito)

> CAPODANNO DEI BAMBINI

Spazio anche per i più piccoli con appuntamenti per le famiglie sia al mare che al centro storico

MUSEO DELLA CITTA’
Dalle 21.30 – Ingresso libero su prenotazione
Laboratori rivolti a bambini e ragazzi invitati, con le loro famiglie, a trascorrere i giorni di festa al Museo divertendosi e insieme acquisendo sempre maggiore familiarità con il patrimonio archeologico e artistico della Città.
Alle ore 21,30
IL GRAN BALLO DEI DIPINTI: laboratorio per bambini da 4 a 7 anni
Alle ore 22.00
UN MONDO FANTASTICO, UN MONDO REALE. DALL’ARCA DI NOÈ ALLA “ISOLA CHE NON C’È”: laboratorio per ragazzi da 6 a 9 anni
L’ANNO CHE VERRA’…PER I ROMANI: laboratorio per ragazzi da 8 a 11 anni
Per le attività rivolte a bambini e ragazzi è richiesta la prenotazione fino a un massimo di 20 partecipanti (tel. 0541.704415; 0541.793851)

ICE VILLAGE PIAZZALE BOSCOVICH
Dalle ore 21 – Buffet a pagamento e su prenotazione
All’Ice Village, il Villaggio Natalizio in piazzale Boscovich, si svolge una grande festa, un San Silvestro tutto dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie. Dalla mattina si potrà pattinare, giocare e divertirsi. Dalle 20.30 cena, musica, divertimento, animazione con tutto lo staff di Ice Village e le mitiche mascotte Pingo, il pinguino ballerino, Elsa e Olaf direttamente da Frozen, Il Regno di ghiaccio, che balleranno e pattineranno con i piccoli ospiti. L’intrattenimento include il buffet (a pagamento). E’ richiesta la prenotazione. Info: 339 5972591 www.icevillagerimini.it

> IL CAPODANNO CONTINUA…

1 -3 GENNAIO
RIMINI – PALACONGRESSI, SALA DELL’ANFITEATRO
ANNO NUOVO IN LIRICA
IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Domenica 1 gennaio alle ore 17,30 con replica martedì 3 gennaio alle ore 20,30 – Ingresso a pagamento

L’opera lirica portata in scena per il Capodanno 2017 è Il Barbiere di Siviglia, una fra le opere più rappresentate al mondo. Si tratta di un melodramma buffo in due atti di Gioachino Rossini, su libretto di Cesare Sterbini, tratto dalla commedia omonima di Caron de Beaumarchais.
La produzione riminese ha la regia di Paolo Panizza, con l’Orchestra Arcangelo Corelli di Ravenna e il Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli preparato dal M° Matteo Salvenimi, diretti dal Maestro concertatore Massimo Alessio Taddia.

Biglietti in vendita presso l’ufficio URP in piazza Cavour 31, dal lunedì al sabato dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 19,30 domenica dalle 14.00 alle 19,30
Costo biglietti Prima e Replica: da Euro 15,00 a Euro 60,00. Prevendita on line www.bookingshow.it
Per informazioni 340 1344816 riminiallopera@gmail.com

Il Capodanno continua anche per i più piccoli al Museo della Città con il Laboratorio Ispirato al Libro di Borges sugli esseri immaginari: “LUCE E OMBRA. VIAGGIO NEL FANTASIOSO e BIZZARRO MONDO DEL BESTIARIO”. Domenica 1° gennaio 2017, ore 16. Su prenotazione.

E poi il 1 gennaio non poteva mancare l’atteso “Primo bagno dell’anno”: dalle ore 11 intrepidi coraggiosi sfideranno le acque gelide del mare per un bagno che inaugurerà anche simbolicamente la stagione balneare 2017. Spiaggia antistante i presepi di sabbia di Marina Centro e Torre Pedrera.

Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sul sito web del Capodanno più lungo del Mondo, http://capodanno.riminiturismo.it/, per non perdere nessun appuntamento e usufruire dell’offerta culturale, di intrattenimento e di divertimento che conferma Rimini come meta turistica ideale anche per le vacanze invernali. Pacchetti e offerte ancora disponibili sul sito di riferimento e all’infoline 0541.53399
Il Capodanno più lungo del mondo è promosso da Comune di Rimini, Camera di Commercio e APT Servizi Emilia Romagna in collaborazione con Gruppo Hera, Rimini Fiera S.p.A., Marr, Media Partner Radio Montecarlo con la partecipazione di: Provincia di Rimini, Rimini Reservation, Associazioni di categoria, Borghi e Comitati Turistici

Scarica il PDF del Comunicato completo


Assessorato al Turismo
Comune di Rimini
Piazzale Fellini 3 – 47900 Rimini
tel + 39 0541 704561
turismoufficiostampa@comune.rimini.it
www.riminiturismo.it

« »

Rimini ti aspetta...
Dal 1 dicembre 2016 all’ 8 gennaio 2017 ogni angolo della città si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto per un mese di musica, arte, spettacoli e iniziative natalizie per grandi e piccini: luci, piste di ghiaccio, mercatini natalizi, presepi tradizionali e di sabbia accendono l’atmosfera delle festività al mare, in centro storico e nei borghi cittadini.

Momento clou, come da tradizione, il 31 dicembre con tanti Capodanni ‘diffusi’, a partire dal grande concerto di piazzale Fellini, a pochi passi dal mare d’inverno, per proseguire con i tanti capodanni del centro storico.
per la nuova edizione del Capodanno più lungo del mondo.
A breve il programma 2016/2017. Stay tuned.